Guida pratica per rinnovare la vostra casa

Decidere di ristrutturare una vecchia proprietà può essere eccitante per chiunque sogni di creare la propria casa perfetta, ma sapere a cosa si va incontro facendolo può essere abbastanza complicato. Questo elenco di nozioni serve a guidarvi attraverso ogni processo di ristrutturazione, dall’acquisto fino all’aggiunta dei tocchi finali per rendere una vecchia catapecchia la vostra perfetta casa da copertina!

Numero 1) Trovare e Strutturare un progetto 

Quasi tutte le proprietà posseggono del potenziale una volta restaurate, il trucco è strutturare un progetto di restauro e un tetto massimo per il proprio budget prima di cominciare a fantasticare su come arredare la propria casa. Questa guida vi aiuterà a trovare quel potenziale nascosto.

Numero 2) Completare l’affare

Le proprietà da ristrutturare sono molto richieste, questo dovuto al fatto che tutti vogliono creare un progetto sul quale lasciare la propria impronta. Cominciate a pensare al processo di acquisto, compresi acquisti all’asta e come concludere l’acquisto grazie ad un mutuo. Insomma, considerate tutte le varianti.

Numero 3) Il Design della vostra casa

Natasha Brinsmead spiega da dove cominciare quando si tratta di progettare la vostra casa. La sua guida include suggerimenti su come cominciare la pianificazione del progetto di ristrutturazione; trovare un designer; quanto pagare per il lavoro di progettazione; gli errori di progettazione di ristrutturazione da evitare; come considerare l’efficienza energetica; e quello che c’è da sapere sul permesso di costruire.

 

Numero 4) Riparare e ristrutturare le zone già esistenti


Una attrazione particolare dei progetti di ristrutturazione è quella di conservare le caratteristiche originali possedute dall’immobile. Ma cosa fare quando esse sono in cattive condizioni o del tutto mancanti? Bisogna capire quando riparare elementi d’epoca e quando sostituirli. Tenete conto  dei costi delle linee guida per la riparazione di pavimenti e consigli per la fissazione di tetti, camini, porte, modanature, finestre e travi.

Numero 5) Cambiamenti strutturali

Imparate ad affrontare i cambiamenti strutturali della vostra casa. Ad esempio, è possibile aggiungere spazio o cambiare l’uso dei vostri spazi magari convertendo un seminterrato, o un garage o l’aggiunta di un soppalco. Considerate che alcuni progetti potrebbero richiedere l’abbattimento di muri, se si vuole fare qualsiasi rimodellamento interno.

 

Numero 6) Aggiornare il riscaldamento e le componenti elettriche

Nella ristrutturazione di una vecchia casa sarà spesso necessario l’aggiornamento del riscaldamento o del sistema elettrico. Prima di iniziare, scoprite che cosa si può fare da soli, ciò che è coinvolto e quanto costerà.

 

Numero 7) Rifiniture 

Con il lavoro strutturale dietro di voi, è il momento di dare il tocco finale al vostro rinnovamento – questa è la parte divertente dove si iniziano davvero  a vedere tutti i frutti dell vostro duro lavoro . COminciate a pensare al colore da dare alle pareti o a tutti gli elettrodomestici che vorreste aggiungere dentro la vostra cucina. Per fare questa ultima parte del lavoro risparmiando qualcosa, provate ad approfittare delle nuove offerte amazon su elettrodomestici ed articoli per la casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *